PUNCTUM - Working Papers

Un percorso di incontro e scambio fra l'arte contemporanea e gli archivi fotografici della Compagnia di San Paolo

CLIENTE

Fondazione 1563 per l'Arte e la Cultura

COMPETENZA

Allestimenti, Eventi, Social Media, Video

SETTORE

Arte

ANNO

2016

Guglielmo Castelli | Lia Cecchin | Christian Fogarolli | Silvia Margaria | Aurora Paolillo | Pietro Paolini | Valentina Perazzini | Lavinia Raccanello | Caterina Erica Shanta | Cosimo Veneziano

10 artisti italiani interpretano le fotografie dell’Archivio storico della Compagnia di San Paolo.

La mostra, progettata e organizzata dalla Fondazione 1563 – ente strumentale della Compagnia di San Paolo –  Intesa Sanpaolo e Promemoria, espone il risultato di un percorso di valorizzazione della storia della banca attraverso la creatività contemporanea.
Punctum Working Papers è l’edizione personalizzata di Punctum, format ideato da Promemoria nel 2015, che mira alla promozione degli archivi in quanto realtà dinamiche e propulsive, non più semplici contenitori del passato.

GLI INCONTRI

Gli artisti hanno lavorato, attraverso degli incontri formativi organizzati con archivisti specialisti e storici sui fondi fotografici e sul loro contesto per realizzare un gruppo di opere originali, acquisite dalla stessa Fondazione.
Le immagini, da fine Ottocento agli anni Settanta del Novecento, riguardano le varie attività della banca, le due sedi storiche torinesi dell’Istituto San Paolo di via di Monte di Pietà e di piazza San Carlo e altre del territorio, immagini di cantieri, di ambienti, di uffici, diventate repertori visivi di edifici storici e moderni ma anche del lavoro e del costume sociale inerenti l’ambito bancario e la vita cittadina.

Oltre alle opere realizzate dai giovani artisti, nell’occasione vengono esposte anche le riproduzioni delle immagini storiche scelte e una video-narrazione del progetto e dell’archivio.

A curare la selezione degli artisti e dei progetti: Sarah Cosulich Canarutto (direttrice di Artissima), Viola Invernizzi (Promemoria), Allegra Alacevich e Elisabetta Ballaira (Fondazione 1563), Laura Feliciotti (Intesa Sanpaolo).

LA MOSTRA

Le dieci opere realizzate dagli artisti si caratterizzano per una grande molteplicità di tecniche e materiali, sui quali è stata lasciata la massima libertà: dalla pittura al disegno, dall’installazione al video, dalla fotografia al libro d’artista.

Ogni artista si è infatti approcciato al patrimonio selezionato secondo la propria poetica e sensibilità, ma vi sono comunque diversi concetti che ricorrono in modo trasversale: il legame tra memoria personale e collettiva; il confine fra selezione e scarto nella sedimentazione del ricordo; il valore, esistenziale e materiale, degli oggetti, che rende emblematici i momenti di congedo, accumulo e recupero; le possibilità di narrazione scaturite dall’intervento sulle immagini; la connessione fra i riferimenti spaziali e quelli identitari.

 

 

La mostra, ospitata nel 36° piano (Serra Bioclimatica) del Grattacielo Intesa Sanpaolo a Torino – città che è luogo simbolo della storia della banca – ha coinvolto più di 7000 visitatori.

LE OPERE

_
GUGLIELMO CASTELLI
Sintomatologia dei sentimenti, 2016, 2 disegni grafite e acrilico su carta, 3 dipinti olio su tela
_
LIA CECCHIN
Adagio, 2016, umidificatore, essenza di naftalina sciolta in acqua
_
CHRISTIAN FOGAROLLI
Mindgold, 2016, bilancia, vetro, acciaio, oro, farmaco
_
SILVIA MARGARIA
Talismani, 2016, 2 light box
_
AURORA PAOLILLO
Contingenze, 2016, stampa digitale su tessuto poliestere, gesso, macerie, polvere di marmo, polvere di quarzo, oro in fogli, vetro, pigmenti, frammenti di oggetti, compensato
_
PIETRO PAOLINI
Surveiling Past, 2016, video 1’20”, monitor per video sorveglianza
_
VALENTINA PERAZZINI
Parole a contatto, 2016, penna biro su carta
_
LAVINIA RACCANELLO
0 00 DOMENICA 1 GEN, 2016,  lastre di ferro, carta semiopaca, filo, leggio e fermaporta fatti a mano in ferro con tappo in gomma
_
CATERINA ERICA SHANTA
Polvere, 2016, video colori / BW / sonoro, 16’33”, libro
_
COSIMO VENEZIANO
The Monument n. 4 – The Monument n. 5, 2016, stampe fotografiche, feltro

Guarda gli altri progetti

Iscriviti alla nostra newsletter:

Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali. Acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, l'interessato: presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nella suddetta informativa.